Welfare e Contrattazione Sociale

Arriva mySOLI, la tecnologia che aiuta l’anziano a non sentirsi solo. Presentazione il 15 novembre

Il progetto "mySOLI", coordinato dall’agenzia di innovazione digitale kapusons e realizzato nell’ambito della regione Lazio con Fondazione Di Vittorio e Redattore Sociale, in collaborazione con Inrca (Istituto Nazionale di Riposo e Cura per Anziani), Extreme, Ipazia e Polk&Union, migliora il rapporto, non sempre facile, fra l’anziano ospite di una struttura (casa di riposo o RSA), i suoi familiari e gli operatori socio sanitari che si prendono cura di lui.

Data Evento: 
15 Novembre 2019

Progetto MySoli - Soluzioni digitali innovative per gli anziani ospiti di RSA o case di riposo, le loro famiglie, le strutture residenziali e gli operatori

La Fondazione Di Vittorio è partner di "MySoli" - Soluzioni digitali innovative per favorire la comunicazione tra gli anziani ospiti di RSA o case di riposo, le loro famiglie, le strutture residenziali e gli operatori che in esse prestano servizio.

MySoli è un progetto vincitore nella categoria e-Health del Bando Life2020, pubblicato da Lazio Innova Spa e finanziato da fondi comunitari (POR FSE 2014-2020).

Francesca Carrera coordina il progetto per la Fondazione Di Vittorio.

Progetto MySoli - Soluzioni digitali innovative per gli anziani ospiti di RSA o case di riposo, le loro famiglie, le strutture residenziali e gli operatori

La Fondazione Di Vittorio è partner di "MySoli" - Soluzioni digitali innovative per favorire la comunicazione tra gli anziani ospiti di RSA o case di riposo, le loro famiglie, le strutture residenziali e gli operatori che in esse prestano servizio.

MySoli è un progetto vincitore nella categoria e-Health del Bando Life2020, pubblicato da Lazio Innova Spa e finanziato da fondi comunitari (POR FSE 2014-2020).

Francesca Carrera coordina il progetto per la Fondazione Di Vittorio.

IX Rapporto sulla contrattazione sociale e territoriale

Il IX Rapporto sulla contrattazione sociale e territoriale, curato da Fondazione Di Vittorio-CGIL e SPI, si conferma, anche da parte degli interlocutori esterni interessati, un lavoro utile, approfondito e unico nel suo genere nel panorama nazionale.

Uno strumento importante per il sindacato e le pubbliche amministrazioni per verificare l’attività svolta, ma soprattutto perché si tratta di dati importanti dai quali trarre spunti per l’attività futura: temi da affrontare, destinatari delle prestazioni, sviluppo del processo negoziale.

Data Evento: 
21 Giugno 2018

VIII rappporto sulla contrattazione sociale e territoriale

L’Osservatorio sulla Contrattazione sociale dello Spi-Cgil e della Cgil è uno strumento di rilevazione e analisi della contrattazione realizzata nei territori. La contrattazione territoriale deve porsi l’obiettivo di creare una forte relazione tra diritti del lavoro e diritti sociali.

Pubblicazioni: 

“Salari minimi contrattuali e bassi salari nelle imprese del Terziario privato” e “Welfare aziendale”

Sono state pubblicate in questi giorni due nuove ricerche, volute dal Centro studi Filcams Cgil (edizioni Ediesse), sul mondo del terziario e delle aziende che a questo afferiscono.

Le ricerche su welfare aziendale e salari minimi nel terziario privato sono da oggi disponibili in formato elettronico Epub, Pdf interattivo e Epub per Kindle. Per Ce.Mu. e Centro studi Filcams Cgil è il primo approccio all’editoria elettronica, una scelta operata in un’ottica di modernizzazione e massimo rispetto ambientale con l’abolizione del supporto cartaceo.

Pensa a cosa mangi. Alimentazione e salute delle persone anziane.

Pensa a cosa mangi. Alimentazione e salute delle persone anziane. Il 4 aprile a Bra 

La ricerca verrà presentata a Bra (Cuneo) all'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche il 4 aprile durante un convegno nazionale che vedrà la partecipazione di grandi esperti di cibo e alimentazione. A introdurre i lavori sarà la segretaria nazionale Spi Cgil Mina Cilloni. A seguire il saluto del Presidente nazionale di Auser Enzo Costa. I risultati della ricerca saranno illustrati da Beppe De Sario della Fondazione Di Vittorio. A seguire la tavola rotonda con Matteo Guidi, Amministratore Delegato Last Minute Market srl, Roberto Morgantini, Vice Presidente di Amici di Piazza Grande onlus, Carlo Petrini Presidente Internazionale Slow Food. A condurre sarà il direttore del giornale LiberEtà Giorgio Nardinocchi. Le conclusioni saranno affidate al segretario generale Spi-Cgil, Ivan Pedretti.

 In allegato: Programma e Ricerca

Data Evento: 
04 Marzo 2017
Pubblicazioni: 

Pagine