Formazione

Area Formazione a Distanza

La formazione a distanza (FAD) risponde all’esigenza, in prima istanza, di svincolare l’intervento formativo dallo spazio e dal tempo ma per questo non può essere considerata come un semplice trasferimento di contenuti formativi attraverso la rete e per tale motivo è necessario un modo di progettare diverso rispetto a quello che guida la formazione d’aula e che preveda l’integrazione delle tecnologie della comunicazione.

Area Formazione

L’area formazione della FDV si interfaccia con le strutture sindacali confederali e di categoria, per la progettazione e la realizzazione di percorsi formativi; svolge attività di consulenza per processi di elaborazione e di realizzazione concreta di percorsi di formazione a distanza, individua modalità formative innovative e partecipative finalizzate alla crescita del sapere in ambito sindacale; sviluppa indagini e analisi sui temi della competenza in ambito professionale e sindacale, dei fabbisogni formativi, della conoscenza legata al lavoro.

"Plasmare il Futuro". Corso di formazione sulla promozione associativa

Il giorno 23 ottobre si svolgerà a Roma la seconda giornata del percorso di formazione sulla Promozione Associativa rivolto ai dirigenti e funzionari della CGIL di Roma e del Lazio, delle Camere del Lavoro, e ai responsabili dei servizi regionali e territoriali.

Il Piano formativo, finanziato dal Fondo Interprofessionale FONCOOP, è promosso dalla CGIL di Roma e del Lazio e attuato dalla Fondazione Giuseppe Di Vittorio.  

Corso di Formazione Formatori SPI Nazionale 2019

Il corso promosso e organizzato dallo SPI Nazionale assieme alla Fondazione Giuseppe Di Vittorio intende contribuire all’arricchimento della già nutrita squadra di Formatori SPI che agiscono nei territori costruendo e/o rafforzando conoscenze e competenze dei partecipanti sia sul come si realizza la formazione sindacale sia sul contesto specifico di azione dello SPI.

Formazione CGIL, terzo modulo del percorso formativo per Segretari Generali e Organizzativi delle CdL

Nei giorni 15-17 ottobre si svolgerà a Ca’ Vecchia il terzo modulo della seconda edizione del Percorso Formativo per Segretari Generali e Organizzativi delle Camere del Lavoro,  dedicato alla Contrattazione Inclusiva.

Circa 40 partecipanti, provenienti da Camere del Lavoro di tutto il territorio nazionale, lavoreranno insieme sui seguenti temi: quale contrattazione per quale modello di sviluppo, welfare contrattuale e bilateralità, contrattazione inclusiva, contrattazione sociale territoriale, come le istanze dei migranti possono favorire una migliore contrattazione inclusiva.

Progetto sperimentale “Formazione di genere”

E’ iniziato in questi giorni il progetto sperimentale “Formazione di genere” del coordinamento nazionale della formazione CGIL, promosso da Susanna Camusso.

Il percorso prevede formazione per gli uomini e per le donne CGIL. La prima edizione per le segretarie della CGIL Piemonte è iniziata a Torino il 3 ottobre e proseguirà nei giorni 17 e 18 ottobre.  

Corso di formazione "La Piattaforma FAD"

È in corso di svolgimento il Corso di formazione "La Piattaforma FAD" , organizzato dal Consorzio Nazionale CAAF CGIL e coordinato da Giovanna Piazzo, presso il Centro Congressi Frentani. Il corso illustra le caratteristiche e le funzionalità configurate recentemente sul Learning Management System della Fondazione di Vittorio al fine di supportare tutti i CAAF consorziati nella gestione dei corsi stabiliti dai piani formativi nazionali e territoriali del Consorzio Nazionale CAAF CGIL.

Progetto Futur.Art. Seminario finale: “Sistema artigiano: territorio-modelli, sistemi e specificità”

Si terrà presso il Novotel di Venezia Mestre, nei giorni 9 e 10 luglio 2019, il Seminario “Sistema artigiano: territorio-modelli, sistemi e specificità”  che rappresenta l'atto conclusivo del progetto "Futur.Art. - Futuro Artigiano" promosso dalla CGIL e realizzato in collaborazione con la Fondazione Giuseppe Di Vittorio, nell'ambito delle attività propedeutiche di Fondartigianato.

Seminario CGIL Sicilia: IN NOME DEL GENERE. Azioni di contrasto al fenomeno delle violenze di genere sul luogo di lavoro e contrattazione inclusiva di genere

In Italia le donne continuano ad essere uccise al ritmo di una ogni tre giorni. La violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani, eppure in molti casi viene ancora sottovalutata quando non banalizzata. Nel nostro Paese si affronta quasi esclusivamente la violenza domestica, ma la violenza sulle donne ha forme diverse, dalle mura di casa a quella nei luoghi di lavoro, di cui quasi mai si parla e che è in assoluto la meno denunciata.

Pagine