Progetto DISCUSS, seminario e tavola rotonda su “Politiche strategiche territoriali, politiche rurali, politiche migratorie”

Il terzo appuntamento previsto nel percorso di attuazione del progetto DISCUSS (Dialogo SoCiale in UE per lo Sviluppo Sostenibile) si terrà il 1-2-3 dicembre in Basilicata a Potenza.

Tre giorni consecutivi di approfondimento e scambio di esperienze che inizieranno con il seminario politico unitario sul tema delle strategie integrate territoriali nel nuovo ciclo di politiche europee, seguito dalla tavola rotonda e dai laboratori sul tema “Politiche strategiche territoriali, politiche rurali, politiche migratorie”.

Presentazione DODICESIMO RAPPORTO SULLA CONTRATTAZIONE SOCIALE

Giovedì 2 dicembre alle ore 15.00 si terrà la presentazione del “Dodicesimo Rapporto sulla contrattazione sociale - Il primo anno della pandemia, e oltre”, che sarà possibile seguire in diretta su Collettiva.it.

I contenuti del rapporto saranno presentati da Beppe De Sario, ricercatore della FDV.

Previsti gli interventi di

Progetto DISCUSS, seminario e tavola rotonda su “Il mercato del lavoro nell’ottica dello sviluppo sostenibile”

Il secondo appuntamento del percorso di attuazione del progetto DISCUSS (Dialogo SoCiale in UE per lo Sviluppo Sostenibile) si terrà il 30 novembre e 1-2 dicembre 2021 in Sicilia, a Palermo. Il programma prevede tre giorni consecutivi di approfondimento e scambio di esperienze che inizieranno con il seminario politico unitario sul tema dell’analisi del mercato del lavoro nell’ottica dello sviluppo sostenibile, seguito dalla tavola rotonda e dai laboratori sul tema “Politiche attive del lavoro e strumenti per il dialogo sociale e la negoziazione”.

Osservatorio legalità nel terziario. Presentazione I Rapporto

Il commercio, la ristorazione, il turismo, i servizi, il lavoro domestico, sono ambiti del nei quali l’illegalità è un fenomeno pervasivo e in continua evoluzione.

La FILCAMS-CGIL, insieme al Centro Multiservizi Ce.Mu., Centro studi FILCAMS e Fondazione Di Vittorio, ha costituito un “Osservatorio sulla legalità nel terziario”, con un comitato tecnico-scientifico interdisciplinare, composto da esperti del settore ed esponenti dell’associazionismo antimafia, della comunità scientifica e del giornalismo.

Pagine