News

La decarbonizzazione dell'industria siderurgica italiana

Questo lavoro analizza i processi di decarbonizzazione del settore siderurgico italiano e approfondisce il tema della dimensione sociale della transizione ecologica.

Esso riprende i temi trattati in uno studio più ampio sulla decarbonizzazione dei settori ad alta intensità energetica in Italia, i cosiddetti settori hard to abate, condotto dall'Area di ricerca "Energia, Sviluppo e Innovazione" della Fondazione Di Vittorio nell'ambito del progetto europeo Ecf-Employment effects of possible decarbonisation pathways for Europe`s heavy industry", coordinato dall'Etui- European Trade Union Institute. Oltre a quello siderurgico, i settori presi in esame dallo studio sono stati l’acciaio, il cemento, il vetro, la ceramica, la plastica e chimica.

Pubblicazioni: 

“Visita Transnazionale – Sicilia”, Progetto “DISCUSS - DIalogo SoCiale in UE per lo Sviluppo Sostenibile”.

Dal 7 all’11 novembre 2022 si svolgerà a Bruxelles, il percorso formativo “Visita Transnazionale – Sicilia”, di 40 ore, nell’ambito del Progetto “DISCUSS - DIalogo SoCiale in UE per lo Sviluppo Sostenibile”.

La Visita Transnazionale prevede giornate formative presso il CESE, il Parlamento Europeo, la CES, la FGBT e una visita di studio a Marcinelle.

CORSO FORMAZIONE GIURIDICA NAZIONALE SUL NUOVO CODICE DELLA CRISI D’IMPRESA

Si riavvia il corso sperimentale di formazione giuridica nazionale dal titolo “Contrastare l’attacco al diritto del lavoro: il ruolo del sindacato”, rivolto a dirigenti, funzionari e operatori degli Uffici Vertenze con il modulo dedicato allo studio del Nuovo Codice della Crisi d’Impresa e il ruolo delle Categorie e degli operatori/trici degli UVL/UPC.

Il corso si svolge nei giorni 3 e 4 novembre 2022 presso l’EUROSTARS ROMA ӔTERNA HOTEL e prevede momenti di interazione tra docenti e discenti attraverso discussioni e lavori di gruppo basati su casi specifici da risolvere.

Il progetto europeo PIT - Posting In Transport prosegue con le sue attività: le metodologie didattiche messe in atto a Malta

Si sono svolte a Malta il 13 e 14 ottobre 2022 le due giornate di formazione transnazionale in cui i sindacalisti e delegati della Federazione Italiana dei Lavoratori dei Trasporti - Filt Cgil, il sindacato dei trasporti della Federazione Generale del Lavoro Belga – BTB - ABVV, la Confederazione del Lavoro Podkrepa della Bulgaria e l’Unione Generale dei Lavoratori di Malta – Gwu, hanno confrontato e scambiato le esperienze formative realizzate nei singoli paesi e hanno cercato di mettere a fattor comune punti di forza e di debolezza, rischi ed opportunità di un’azione più coordinata tra gli

“Fascismo e antifascismo” Dalla nostra storia un messaggio di grande attualità

Il 28 ottobre del 1922, la marcia su Roma conclude la parabola dello Stato liberale e apre il ventennio fascista. Il Paese, attraversato senza soluzione di continuità da una conflittualità sociale inedita per dimensioni e intensità che mette in discussione consolidati rapporti di potere nelle fabbriche come nelle campagne, vive un clima di crescente brutalizzazione della vita civile con un trapasso dei metodi e delle mentalità della guerra di trincea nello scontro politico. 

Storia e Memoria: 

“Commento dati ISTAT Fiducia consumatori e imprese” Ottobre 2022

Cala anche ad ottobre 2022, in modo ormai costante da alcuni mesi, la fiducia di consumatori ed imprese.

Normalmente dopo un risultato elettorale dall’esito molto chiaro, e quindi con la certezza in tempi brevi della costituzione di un nuovo governo, le ripercussioni sulla fiducia non sono negative.

SVILUPPO LOCALE O COMMUNITY-LED LOCAL DEVELOPMENT?

Logiche progettuali binarie o multimodali? Resilienza territoriale come performance o trasformativa?
Nel dibattito scientifico dei Regional Studies, la territorialità viene spesso osservata (e, nelle progettazioni, agita) come un aggregato di elementi eterogenei che concorrono sequenzialmente a preservare, o distruggere, gli equilibri del sistema ecologico in costante evoluzione.

Pagine