I buoni frutti. Quando il lavoro batte le mafie

Data Evento: 
16 Giugno 2016

Nel libro che vi proponiamo c'è la fotografia di un'Italia diversa: c'è il lavoro, c'è l'impegno, c'è l'incontro tra le generazioni. C'è la storia di un Paese migliore che non si è mai arreso alle mafie, che continua a lottare per la vittoria della legalità. C'è il confronto fra età lontane tra loro, e ci sono le storie di tanti volontari, anziani e giovani, ragazzi e ragazze che vogliono “esserci” in questa battaglia del Sindacato Pensionati della CGIL. Insomma, in questo libro abbiamo messo “le carte in tavola” e i tavoli sono tre. Al centro del primo, naturalmente, i campi confiscati alla criminalità: come nascono, quali problemi incontrano e come si possono superare. Il secondo ospita le voci, le storie dei protagonisti: diari, racconti, narrazioni, testimonianze dai campi antimafia. La terza parte, certo non la meno interessante, è il dvd con il docufilm, la mostra itinerante la sintesi, la sintesi delle dirette trasmesse dalla web radioarticolo1 e la ricca galleria fotografica di tutte le esperienze svolte nei campi.

Vi accompagnerà per tutto il libro una sintesi storica della lotta del sindacato alle mafie sotto forma di post -it curata dalla Fondazione Di Vittorio.

Aree
Comunicazione: 
Pubblicazioni: 
Argomenti