Chi Siamo

Fondazione Di Vittorio

La nuova Fondazione Di Vittorio (FDV), frutto della progressiva unificazione di tutti i precedenti enti della Confederazione (Associazione Bruno Trentin, Ires, Isf, Smile), diviene l’unico Istituto nazionale della Cgil per la ricerca storica, economica, sociale e della formazione sindacale.

Una struttura che muovendosi, nel solco delle più significative esperienze sindacali d’oltre confine, intende giocare un ruolo di rilievo anche in Europa.

La FDV ribadisce e consolida la centralità delle sue attività intorno ai temi del lavoro, dell’economia e del welfare. Intende al riguardo sviluppare proposte – opportunamente suffragate da un’autonoma capacità di indagine ed analisi – sui grandi temi del paese, favorendo la discussione e il dibattito sia interno che esterno attraverso conferenze pubbliche e seminari di approfondimento e di riflessione coinvolgendo tutti i livelli della Confederazione.

L’Istituto si articola in tre sezioni di lavoro:

Storia e Memoria, il cui direttore è Adolfo PepeAdolfo Pepe, professore ordinario di storia contemporanea e già Preside della Facoltà di Scienze politiche dell'Università degli studi di Teramo. Direttore della Fondazione Giuseppe Di Vittorio fino al 2014. Autore della Storia della CGIL pubblicata da Ediesse in 4 volumi tra il 1997 e il 2008.;

Ricerche Economiche e Sociali, il cui direttore è Raffaele MinelliLaureato in Chimica pura. Nel periodo 1960-1970 è stato responsabile dell’Ufficio Studi della Camera del Lavoro di Roma. Verso la fine degli anni ’70 è entrato nella Segreteria della CGIL di Roma e nel 1981 ne diviene Segretario generale. Nel 1988 viene eletto Segretario aggiunto del Sindacato Pensionati CGIL e nel 1994 viene nominato Segretario generale. Il 15 febbraio 2012 viene nominato Presidente Ires. Oggi è Direttore della Sezione Ricerca della Fondazione Di Vittorio.;

Formazione, la cui direttrice è Simona MarchiLaurea in Statistica, già Direttrice di SMILE Nazionale (Sistemi e Metodologie Innovativi per il Lavoro e l’Educazione), oggi è Direttrice della sezione Formazione della Fondazione di Vittorio..

Sono stati costituiti, inoltre, gruppi di lavoro, coordinati dal Presidente:

Economia e istituzioni, Education, Società, cultura e innovazione, Comunicazione, Politiche europee e internazionali.

Gli Organi

Presidente: Fulvio FammoniFulvio Fammoni comincia nell'80 la sua attività sindacale nella CGIL dell'Emilia Romagna. Dopo due anni è in Funzione Pubblica regionale di cui assume la guida nell'88. Nel '92 è chiamato alla segreteria della CGIL dell'Emilia Romagna ad occuparsi delle politiche del welfare state. Nel 1996 al XIII° Congresso Fammoni viene eletto alla guida del Sindacato dei Lavoratori della Comunicazione. Diviene segretario confederale della CGIL nel 2004 e, nel maggio 2012 viene nominato Presidente della Fondazione "Giuseppe Di Vittorio".

Segretario: Carlo GhezziDal 1975 è stato dirigente del sindacato chimici della Cgil fino ad assumerne la direzione a livello milanese e lombardo. Nel 1981 è eletto nella segreteria della Camera del Lavoro di Milano per divenirne segretario generale nel 1984. Dal 1995 al 2003 ha fatto parte della segreteria confederale della Cgil dove ha diretto il dipartimento d’Organizzazione. Dal 2004 è stato presidente della Fondazione Giuseppe Di Vittorio e dal 2012 ne è il segretario.

Il Consiglio di Amministrazione:

  • Fulvio Fammoni - Presidente
  • Susanna Camusso
  • Carlo Ghezzi
  • Danilo Barbi
  • Carla Cantone
  • Giovanni Forte
  • Raffaele Minelli
  • Marcelle Marie Padovani
  • Gianni Rinaldini