lavoro

Lavoratori digitali

Ricerca sul lavoro digitale

Le tecnologie digitali sono fondamentali per la vita delle persone e delle imprese, per la crescita individuale così come per lo sviluppo di un territorio. Negli ultimi anni la produzione di beni e servizi digitali ha coinvolto una quota crescente di lavoratrici e lavoratori, eppure le condizioni di chi opera in questi settori sono poco conosciute.
Sono più di 450mila i lavoratori del settore, a prevalenza maschile (80%) con un titolo di studio alto e un’età compresa tra i 35 e i 44 anni.
Le statistiche però non riescono a fornire delle informazioni approfondite ed esaustive su chi opera in questo ambito ed è difficile anche solo definire cosa sia il “lavoro digitale” o una “impresa informatica”.

Comunicazione: 

Lavoro e capitale negli anni della crisi: l’Italia nel contesto europeo

Crisi: FDV Cgil, In Italia il calo del Pil (-7% rispetto al 2007) è stato più forte della media europea e la ripresa più lenta

"Servono una politica economica espansiva e, in particolare, investimenti su ricerca e innovazione, come dimostrano i 17,6 punti percentuali di ritardo registrati nel 2016 (in termini di variazione del capitale fisso dal 2007) nei confronti della zona Euro”.

Comunicazione: 
Pubblicazioni: 

“Andrea Gianfagna. Impegno e passione dalla parte del lavoro”

Il volume edito da Ediesse, “Andrea Gianfagna. Impegno e passione dalla parte del lavoro”, di Elisabetta Scavo, sarà presentato a Roma giovedì 14 giugno 2018 alle ore 16.30, presso la sede della CGIL, (Corso d’Italia, 25. Sala Santi). Ne discutono: Susanna Camusso, Giuseppe De Rita, Ivana Galli, Emanuele Macaluso. Saranno presenti: Elisabetta Scavo e Andrea Gianfagna. L'iniziativa è organizzata dalla CGIL e dalla Casa editrice Ediesse.

 


 

Data Evento: 
14 Giugno 2018
Storia e Memoria: 

"1998 – 2018”. Venti di diritti rappresentanza e tutela nel lavoro flessibile

Il dibattito, “1998 – 2018” venti di diritti rappresentanza e tutela nel lavoro flessibile", realizzato in occasione del 20° Anniversario della nascita di Nidil – Cgil, si svolgerà a Roma giovedì 24 maggio alle ore 15.30 presso l’Hotel Eurostars, (Via Casilina 125).

Ne discutono: Carlo Ghezzi, (Segr. FDV), Cesare Minghini, Emilio Viafora, Filomena Trizio e Claudio Treves.

Coordina: Massimo Franchi.

Data Evento: 
24 Maggio 2018
Storia e Memoria: 

“8 Ore”. La donna e il lavoro

Venerdì 11 maggio 2018 alle ore 18.00 presso il Museo Leone (Cortile Alciati) verrà presentato a Vercelli il premio letterario “8 Ore”. La donna e il lavoro. Il premio letterario è stato promosso nel solco promosso nel solco delle iniziative indette, per ricordare il 110° anniversario della conquista delle “8 ore in risaia”, dalla Camera del Lavoro di Vercelli il cui Archivio storico venne inaugurato da Susanna Camusso nel giugno 2016 in occasione del Convegno "Se 8 ore vi sembran poche. Tempi di vita, tempi di lavoro "

Data Evento: 
11 Maggio 2018

1° Maggio. Salute, lavoro, sicurezza e diritti

Salute, lavoro, sicurezza e diritti sono i temi scelti per la festa dei lavoratori in programma il 1° Maggio ad Andria. La giornata avrà inizio alle ore 9.00 con il corteo (concentramento Piazza Vittorio). Il corteo si concluderà alle ore 12.00 in Piazza Catuma con gli interventi di Giuseppe Deleonardis, Segr. Gen. CGIL Bat e Giuseppe Massafra, Segr. Naz.le CGIL.Nel pomeriggio alle ore 17.00, si terrà la presentazione di una ricerca svolta dagli studenti degli istituti Nuzzi e del Lotti-Umberto I su “Di Vittorio e Andria.” Per la FDV, sarà presente Elisa Castellano.

Data Evento: 
01 Maggio 2018

Lavoratori digitali

Le tecnologie digitali sono fondamentali per la vita delle persone e delle imprese, per la crescita individuale così come per lo sviluppo di un territorio. Negli ultimi anni la produzione di beni e servizi digitali ha coinvolto una quota crescente di lavoratrici e lavoratori, eppure le condizioni di chi opera in questi settori sono poco conosciute.
Sono più di 450mila i lavoratori del settore, a prevalenza maschile (80%) con un titolo di studio alto e un’età compresa tra i 35 e i 44 anni.

Pagine