Progetto TUPAs - Trade Unions Preventive Agents

Il progetto TUPAs (Trade Unions Preventive Agents) è stato finanziato dall’Unione Europa con l’obiettivo di analizzare il ruolo degli “agenti esterni di natura sindacale per la prevenzione della salute e sicurezza”, ossia i rappresentanti dei lavoratori che, per il contesto delle micro e piccole imprese, operano esternamente al contesto aziendale, a livello territoriale (in Italia anche di sito produttivo) ai fini specifici della tutela della salute e sicurezza.

Pubblicazioni: 

XIII CONGRESSO DELLA CGIL UMBRIA

Martedì 13 novembre 2018, a Perugia, nel corso del XIII CONGRESSO DELLA CGIL REGIONALE UMBRIA, con le nostre analisi territoriali, saremo a fianco dei lavoratori e delle comunità locali umbre per riflettere assieme sui temi chiave della qualità della vita e del lavoro in questa regione.

Ci rappresenterà Elena Battaglini, Responsabile Area di Ricerca "Economia Territoriale" della Fondazione Di Vittorio.

Aris Accornero: uno di noi

Il Convegno, “Aris Accornero: uno di noi”. Amiche e amici, compagni e compagne ricordano Aris, si svolgerà a Roma martedì 13 novembre 2018 alle ore 15.30,  presso la CGIL Nazionale (Sala F. Santi). Intervengono: Mimmo Carrieri, Mario Tronti, Carlo Ghezzi, (Segr. FDV), Cesare Damiano, Francesca Della Ratta, Fabrizio Pirro, Tiziano Treu, Lilli Pruna, Umberto Romagnoli, Bianca Beccalli.

Modera: Bruno Ugolini. Conclude: Susanna Camusso.

Data Evento: 
13 Novembre 2018
Storia e Memoria: 

Sessantunesimo anniversario della morte di Giuseppe Di Vittorio

Il 3 novembre del 1957 moriva a Lecco Giuseppe Di Vittorio, Segretario generale della CGIL, una delle personalità più importanti dell’Italia del dopoguerra di cui questa Fondazione si onora di portare il nome. Tra gli innumerevoli attestati di cordoglio di quei giorni particolarmente significativo fu l’epitaffio che apparve su Il Mondo di Marco Pannunzio che, da posizioni politiche non certo affini, ne sottolineava tutta la straordinarietà politica e umana:

Data Evento: 
03 Novembre 2018

Ricerca FDV: Disuguaglianze e disagio nel lavoro - dati I° semestre 2018

Roma, 29 ottobre – L’area del disagio occupazionale, costituita da lavoratori temporanei non volontari e da part-time involontari, nel primo semestre 2018, raggiunge la quota record di 4 milioni 883 mila persone, pari al 21,7% del totale degli occupati e del 25,1% dei lavoratori dipendenti. È quanto emerge dal rapporto ‘Disuguaglianze e disagio nel lavoro’ elaborato dalla Fondazione Di Vittorio in base ai dati della Rilevazione Continua delle Forze di Lavoro dell’Istat.

Pubblicazioni: 

Pagine