News

Sicurezza del lavoro e nuovi contratti di impiego

Sicurezza del lavoro e nuovi contratti di impiego. Seconda giornata di studi sulla sicurezza del lavoro promossa da: Università di Bari, Ordine dei Consulenti del lavoro, Inail, Associazione Ambiente e Lavoro.

I lavori si svolgeranno a Taranto il 30 maggio 2006, presso la Facoltà di Economia.

Previsto l'intervento di Salvo Leonardi, ricercatore Ires per l'area Relazioni Industriali.

Data Evento: 
30 Maggio 2006

Presentazione libro I salari nei primi anni 2000

Venerdì 12 maggio, alle ore 16, la CGIL Parma, in collaborazione con la Libreria Battei di Parma, presenta il libro I SALARI NEI PRIMI ANNI 2000.  Potere d'acquisto, contrattazione e produttività in Italia e in Europa di Agostino Megale, G. D'Aloia, L. Birindelli, ed. Ediesse.

Con Agostino Megale (presidente IRES CGIL) ne parlano:

- Gianni Geroldi, Docente Universitario
- Lelio Alfonso, Giornalista

Presiede Paolo Bertoletti, Segretario Generale CGIL PARMA
Data Evento: 
12 Maggio 2006

In Cgil parte il processo a Rosati

In un quadro di crescente tensione all'interno della maggior sigla sindacale, a favore della linea Rosati, appoggiata soltanto dall'ala riformista della Cgil, quella che fa capo a Agostino Megale interviene oggi Il Riformista.....


Articolo pubblicato su Libero del 03 maggio 2006

Pubblicazioni: 

Fascismo e lavoro a Napoli

Il dissenso nei confronti del fascismo fu un fenomeno ampio che coinvolse in profondità il mondo del lavoro. Il disagio dei ceti popolari si espresse attraverso molteplici forme di insofferenza, comportamenti di ribellione, talora dissenso aperto, favorendo, per ristrette minoranze. la scelta dell'antifascismo clandestino. Il continuum disagio-dissenso rimase per il regime un nodo irrisolto, malgrado l'avvio delle politiche sociali.

Pubblicazioni: 

Rassegna stampa del 18 aprile 2006

Bombassei: Troppi no dalla Cgil. Anche Cisl e Uil ne criticano i veti.

Nuovi contrasti sulla riforma dei contratti.

Il Riformista del 18 aprile 2006

Rassegna stampa del 14 aprile 2006

Abrogazione della legge Biagi. Rifondazione e Pdci frenano: rispettiamo la linea dell'Unione.

...Cremaschi attacca sulla Biagi e dice no alla concertazione, Agostino Megale, riformista e presidente dell'Ires Cgil, ribatte: Per cancellare la precarietà ci vuole la concertazione. Le battaglie nominalistiche sull'abrogazione o meno della Biagi le lasciamo a qualcun altro...

Rassegna stampa del 13 aprile 2006

A Epifani la neoconcertazione non dispiace. Ma il primo ostacolo rimane la legge Biagi.

I riformisti della Cgil lanciano un amo a Confindustria, Cisl e Uil.

L'Utopia dell'unità. Oreste Lizzadri

Una personalità del movimento operaio e socialista italiano, quale quella di Oreste Lizzadri, doveva essere degnamente ricordata nel centenario della fondazione della Cgil.

Pubblicazioni: 

Pagine