Perché in Italia non abbiamo la partecipazione dei lavoratori a livello societario?

Fra ideologie giuridiche, rapporti di produzione e politiche sindacali, un excursus nell'evoluzione delle relazioni industriali italiane.

Un saggio di Salvo Leonardi, esperto di relazioni industriali nella Fondazione Di Vittorio e di Donata Gottardi, docente presso l'Università di Verona, appena pubblicato sul "European Journal of Industrial Relations".

Prima edizione del bando "Sostegno al reportage sociale Alessandro Leogrande"

Il Sindacato Lavoratori della Comunicazione Cgil, la Federazione Lavoratori Agroindustria Cgil  e la Fondazione Giuseppe Di Vittorio (Sezione Archivi e Biblioteche) lanciano la prima edizione del “Sostegno al reportage sociale” intitolato ad Alessandro Leogrande (Taranto 1977 – Roma 2017), autore di libri fondamentali per la comprensione delle trasformazioni in corso come “Uomini e caporali”, “Il naufragio”, “La frontiera”.

75° anniversario dello sciopero dei lavoratori di Savona che sfidarono il regime nazi – fascista

Venerdì 1° marzo 2019 a Savona alle ore 10.00,  presso la Fortezza Priamar, si svolgerà un dibattito realizzato  in occasione del "75° anniversario dello sciopero dei lavoratori di Savona che sfidarono il regime nazi – fascista".  All’iniziativa parteciperanno esponenti delle Istituzioni, del mondo sindacale e delle Fondazioni. Per la FDV, sarà presente Edmondo Montali. In allegato il programma completo.
 

Storia e Memoria: 

Seminario di studi Sindacato e contrattazione nelle multinazionali (Università “Gabriele D’Annunzio” – SindNova)

Si discuterà di accordi transnazionali di gruppo, del ruolo dei Comitati Aziendali Europei (CAE) e delle opportunità/sfide offerte dalla contrattazione collettiva nelle multinazionali per le relazioni sindacali italiane al seminario di studi organizzato in forma di workshop dall’Università di Chieti e Pescara e da SindNova con il patrocinio del CNEL, in programma mercoledì 20 febbraio 2019, dalle ore 9 alle 13, presso la sede del CNEL (via di Villa Lubin 2 - Sala gialla).

Salvo Leonardi, esperto di relazioni industriali presso la Fondazione Di Vittorio, interverrà al dibattito.

Agostino Marianetti. Un socialista della CGIL

Agostino Marianetti conobbe subito il “bastone della fabbrica”, prima per il licenziamento del padre per motivi politici e sindacali e poi personalmente come giovane operaio sedicenne. Una vera esperienza di lavoro che, seppur non necessaria, è comunque decisiva per chi, a vari livelli, svolge un’attività sindacale. Un’esperienza che lo accosta a Giuseppe Di Vittorio e a concezioni di riformismo concreto e non velleitario.

Storia e Memoria: 

Pagine