Altre Pubblicazioni

Le giornate di Genova

Il 30 giugno 1960, la Camera del Lavoro di Genova proclamava lo sciopero generale contro l’effettuazione del congresso neofascista che avrebbe dovuto svolgersi in città, Medaglia d’Oro alla Resistenza. Con la ristampa del volume di Anton Gaetano Parodi “Le giornate di Genova”, la Cgil contribuisce al ricordo dei fatti che coinvolsero l’intera città, e non solo. Fu dal capoluogo ligure, infatti, che partirono le grandi mobilitazioni di popolo che portarono alla caduta del Governo Tambroni.

Pubblicazioni: 

Impact of restructuring on health and safety and quality of work life - Psychosocial risks

Daniele Di Nunzio, Pernille Hohnen, Peter Hasle, Hans Torvatn & Lisbeth Øyum

Impact of restructuring on health and safety and quality of work life - Psychosocial risks”, Higher Institute of Labour Studies, K.U.Leuven, Belgium, 2009; pp. 88

Pubblicazioni: 

Crisi economica:quali prospettive per la ripresa

Megale A. Lapadula B. (a cura di)

Crisi economica: quali prospettive per la ripresa

Per il sindacato, discutere di crisi economica e di ripresa, come si può cogliere dalle importanti relazioni pubblicate nel libro, significa delineare una risposta all'altezza della della nuova situazione. Il crollo disastroso del modello neoliberista può riaprire, anche se in modo non automatico, nuove e importanti prospettive per il movimento dei lavoratori.

Ediesse, 2009

 

Pubblicazioni: 

Sviluppo delle fonti rinnovabili, efficienza e risparmio energetico

Sviluppo delle fonti rinnovabili, efficienza e risparmio energetico: i primi risultati di una ricerca sugli atteggiamenti ed i comportamenti delle famiglie italiane.

S. Rugiero

Capitolo pubblicato nel volume Il battito d’ali di una farfalla. Beni comuni e cambiamenti climatici,  Atti del VI Convegno Nazionale dei Sociologi dell’ambiente, Palermo, Edizioni Fotograf.

2008

Pubblicazioni: 

La sfida dell’Europa sociale

Mentre è intenso il dibattito sulla riforma istituzionale dell’Unione Europea, segna il passo il confronto sui grandi temi di carattere sociale. Eppure le nuove e forti istituzioni di cui l’Europa ha bisogno non possono darsi senza altrettanto forti e consensuali politiche fra cui, in primo luogo, quelle economiche e sociali. Il patto politico fondativo della nuova Europa non può cioè prescindere da un nuovo patto sociale, e da quest’ultimo dipende, con la qualità dell’integrazione, l’identità stessa dell’Unione ampliata ai nuovi dieci paesi.

Storia e Memoria: 
Pubblicazioni: 

Italie: la flexicurité au risque de la précarité

Italie: la flexicurité au risque de la précarité

Intervista rilasciata da Salvo Leonardi per la rivista francese on line di diritto del lavoro e delle relazioni industriali METIS, a  proposito del Libro Verde della Commissione Europea sulla Modernizzazione del diritto del lavoro nel XXI secolo.

Metis n. 8 mai 2007

Pubblicazioni: 

Pagine