Prima edizione del bando "Sostegno al reportage sociale Alessandro Leogrande"

Il Sindacato Lavoratori della Comunicazione Cgil, la Federazione Lavoratori Agroindustria Cgil  e la Fondazione Giuseppe Di Vittorio (Sezione Archivi e Biblioteche) lanciano la prima edizione del “Sostegno al reportage sociale” intitolato ad Alessandro Leogrande (Taranto 1977 – Roma 2017), autore di libri fondamentali per la comprensione delle trasformazioni in corso come “Uomini e caporali”, “Il naufragio”, “La frontiera”.

Il bando vuole promuovere la realizzazione di reportage di rilevanza sociale da parte di giovani autori, ispirandosi e collegandosi idealmente al lavoro intellettuale e letterario di Leogrande, scrittore reporter legato per vocazione e passione civile ai temi nevralgici della contemporaneità, in particolare alle migrazioni, lo sfruttamento nel mondo del lavoro, la violenza del potere.

Il mezzo espressivo previsto è la scrittura, eventualmente corredata da fotografie. I temi da affrontare sono, indicativamente: Lavoro, Diseguaglianze, Discriminazioni, Migrazioni, Carceri, Scuola, Ambiente. I progetti devono essere finalizzati alla creazione di libri ovvero serie di reportage giornalistici (almeno cinque), inediti.

Il progetto vincitore del concorso sarà finanziato con 5000€ totali, di cui 2.500 per la fase di avvio ed altrettanti a consegna del lavoro con gli ulteriori. Si sta definendo una Giuria, composta da scrittori, giornalisti, sociologi e sindacalisti, che valuterà i progetti, pervenuti entro il 30 giugno 2019, sceglierà il vincitore e potrà indicare altri progetti  meritevoli di realizzazione.

Tutti i diritti sul reportage realizzato con il Sostegno del bando restano in capo all’autore.

Il bando e le schede  per partecipare sono pubblicati sui siti web: www.slc-cgil.net, www.flai.it e www.fondazionedivittorio.it.

 

Premiazione concorso Sostegno al reportage sociale "Alessandro Leogrande"

 

Si terrà a Roma, lunedì 21 ottobre 2019  presso la Fondazione Giuseppe Di Vittorio (Via Gaetano Donizetti  7/b) dalle ore 10.30,  la premiazione del bando per il Sostegno al reportage sociale “Alessandro Leogrande", promosso dal Sindacato Lavoratori della Comunicazione Cgil, la Federazione Lavoratori Agroindustria Cgil  e la Fondazione Giuseppe Di Vittorio (Sezione Archivi e Biblioteche).

Il Premio vuole tenere viva la memoria di Alessandro Leogrande (Taranto 1977 – Roma 2017), autore di libri fondamentali per la comprensione delle trasformazioni in corso come “Uomini e caporali”, “Il naufragio”, “La frontiera”, promuovendo la realizzazione di reportage di rilevanza sociale da parte di giovani autori, impegnati a sviluppare temi nevralgici della contemporaneità, in particolare le migrazioni, lo sfruttamento nel mondo del lavoro, la violenza del potere.

Nel corso della cerimonia di premiazione verrà conferito il premio al progetto vincitore del concorso, consistente in 5000€ per la realizzazione del progetto di reportage presentato. Saranno, inoltre, segnalati altri quattro progetti di notevole interesse.

La giuria, che ha valutato i concorrenti, è composta da Simona Baldanzi (scrittrice),  Elisa Castellano,  (Fondazione Giuseppe Di Vittorio), Paolo Di Stefano,  (scrittore),  Angelo Ferracuti,  (scrittore),  Marco Filoni, (studioso di filosofia e giornalista), Maria Pace Ottieri,  (scrittrice),  Marino Sinibaldi  (giornalista e critico letterario), Nadia Terranova (scrittrice) e  Alessandra Valentini (giornalista Flai nazionale).

Saranno presenti, fra gli altri, Ivana Galli, Segretaria nazionale Cgil, Fulvio Fammoni, Presidente Fondazione Di Vittorio, Giulia Guida, segretaria nazionale Slc, Giovanni Mininni, Segretario generale Flai.

 

 

 

 

Aree