Diritti dei lavoratori

Festa dei Lavoratori, un video per raccontare il 1° maggio unitario

In occasione della festa dei lavoratori il Coordinamento Nazionale Archivi, Biblioteche e Centri di Documentazione della CGIL ha realizzato un contributo video per raccontare il 1° maggio unitario.

Il movimento dei lavoratori ha conosciuto nel corso della propria storia lotte dure e momenti di forte repressione, per la conquista dei diritti sociali e civili, del lavoro e di cittadinanza, riuscendo a guadagnare porzioni di libertà e dignità che ne hanno fatto uno dei pilastri fondativi della Repubblica.

Storia & Storie: Lo Statuto dei lavoratori: una storia d’attualità

Il 22 maggio 1970 il Parlamento italiano approvava lo Statuto dei Diritti dei Lavoratori. Della necessità di uno Statuto che tutelasse i diritti del lavoro si era discusso lungamente nel corso del tempo. Era stato auspicato la prima volta da Filippo Turati, illustrato da Giuseppe Di Vittorio durante il congresso nazionale dei chimici e infine proposto ufficialmente dal segretario generale in occasione del congresso della Cgil tenutosi a Napoli nel 1952.

Storia e Memoria: 
Pubblicazioni: