50° dall'Autunno caldo allo Statuto dei Lavoratori

Data Evento: 
23 Ottobre 2019


Le Fondazioni Bruno Buozzi, Giuseppe Di Vittorio e Giulio Pastore, con il supporto della Presidenza del Consiglio, in collaborazione con l’Ufficio per gli anniversari di interesse nazionale, organizzeranno una serie di iniziative per ricordare i 50 anni della Legge 300 del 1970, partendo dalla stagione dei contratti del 1969, passata alla storia come “Autunno caldo” che tanta parte ebbe non solo nella nascita dello Statuto, ma anche nei cambiamenti che ridisegnarono il profilo sociale l’Italia. La ricorrenza dei cinquant’anni dall’approvazione dello Statuto dei lavoratori offre la possibilità di dar luogo a momenti di riflessione scientifica e culturale, supportata da uno specifico impegno di alta divulgazione con l’obiettivo di aprire alla società civile il confronto tra idee supportate da analisi interdisciplinari indispensabili per affrontare le nuove forme tecnologiche della modernità. Per tale motivo, tutto il progetto non si configura come un mero momento celebrativo, ma intende offrire, sulla base della ricostruzione storica, spunti, temi e chiavi di lettura che sollecitino l’analisi e la comprensione di quanto oggi -e negli anni a venire- continuino ad essere centrali ed attuali i temi del lavoro e della democrazia, per il nostro Paese e per l’Europa.

In anteprima pubblichiamo il logo del progetto e il programma del primo convegno che si terrà a Roma il 23 ottobre 2019 presso la sede del CNEL.

Aree
Storia e Memoria: