Libri

Dialogo sull'antifascismo il PCI e l'Italia Repubblicana

Il Pci, l’Italia repubblicana e la costruzione della democrazia in un paese che aveva alle spalle non solo un ventennio di dittatura fascista, ma anche i tratti oligarchici e i nodi irrisolti dell’Italia liberale, sono i temi attorno a cui si dipana la riflessione di due dei protagonisti della sinistra italiana tra guerra e dopoguerra.

Pubblicazioni: 

Tra l’incudine e il martello

Il volume a cura di Maria Paola Del Rossi e di Ilaria Romeo  propone una selezione di vignette tratte dal periodico della Cgil «Lavoro» dal 1949 al 1955, in gran parte pubblicate nella rubrica satirico-umoristica «Tra l’incudine e il martello».
Dall’antologia, attraverso una chiave di lettura satirico-iconografica, emerge una rappresentazione a tratti inedita del difficile percorso di ricostruzione prima e sviluppo poi del Paese, veicolata da una rivista che si impone nel panorama editoriale di quegli anni per lo sguardo innovativo con cui affronta le tematiche legate al lavoro.

Pubblicazioni: 

Immigrazione ed emigrazione, analogie e differenze: i modelli di insediamento

Nonostante siano una costante della storia d’Italia e del mondo, i processi di migrazione sono stati a volte ignorati, a volte distorti, a volte usati a scopo di parte nelle analisi e nelle riflessioni.

La stessa ricerca storica non sempre ha affrontato il rapporto che intercorre tra fenomeni migratori, sviluppo economico, culturale e sociale sia dell’Italia che dell’Europa e del mondo.

I processi migratori – in uscita e in entrata – sono invece un aspetto fondamentale e attuale della nostra storia.

Pubblicazioni: 

Unità e libertà nell'Europa delle nazioni. Il Risorgimento italiano e tedesco a confronto

Il volume, ripercorrendo a grandi linee il processo di formazione di due Stati nazionali unitari, l’Italia e la Germania, esamina il contributo portato al Nation Building dai rispettivi movimenti operai. Al centro della riflessione le questioni della libertà, dell’unità nazionale, dell’integrazione sopranazionale, che non possono essere risolte senza riferimento alla giustizia sociale, alla solidarietà e alla democrazia economica nel quadro di un’Europa sociale e coordinata.

Pubblicazioni: 

Pagine