lavoro precario

Una lettura ragionata dei dati INPS sulle assunzioni: aggiornamento ai primi 7 mesi del 2016

Lavoro: FDV Cgil, nei primi sette mesi 2016 assunzioni a termine pari 71% totale

Crollano assunzioni a tempo indeterminato, boom voucher

Roma, 24 settembre - Nel settore privato, nei primi sette mesi del 2016, le assunzioni a tempo indeterminato sono state 744 mila. 379 mila in meno ( - 33,7%) rispetto allo stesso periodo del 2015 e inferiori anche rispetto allo stesso periodo del 2014 e 2013.

Le assunzioni a termine, nei primi sette mesi del 2016, sono state, invece, circa 2,1 milioni e rappresentano ben il 71% dei nuovi rapporti di lavoro.  

Comunicazione: 
Pubblicazioni: 

Gli effetti della crisi sul lavoro in Italia – I trimestre 2014

Disagio e sofferenza nel mercato del lavoro: una stima al primo trimestre 2014
L’obiettivo in questa sede è proporre una stima complessiva del numero di persone under 65
costrette fuori dal mondo del lavoro (area della sofferenza) oppure intrappolate (perché l’orizzonte
temporale del rapporto di lavoro è limitato oppure perché il lavoro è a tempo parziale) in forme di
occupazione diverse da quelle auspicate (area del disagio).
Complessivamente l’area della sofferenza e quella del disagio contavano nel primo
trimestre 2014 9 milio
Pubblicazioni: 

01/2012 Young workers and precarious work in Italy: impact of flexibilization on working conditions

Working Conditions Surveys (WCS): Convergences and Divergences
Seminar organisedby the European Trade Union Institute (ETUI)
26-27 March 2012
International Trade Union House  Auditorium, Brussels

 
Pubblicazioni: